Radical #02 at Row Club – 15.12.2018

WANNA DANCE??
Give a #RadicalChange to your night!
Sabato 15 Dicembre è la notte in cui darai un cambiamento radicale alla tua serata.
Il ROW Club sarà lo sfondo di questo nuovo inizio.
I protagonisti sarete voi, ma a farvi ballare ci pensiamo noi 😉

#Radical #Party #Techouse #Partypeople #Club #RowClub

LINE UP

WhiteKlown ( Orion Muzik)
David Ino ( Roof Club)
WLR (Radical)

*****************************************************

Ingresso free entro 00.30 / 15€ con drink dopo

Infoline e Tavoli
+39 3341455461
+39 3663835365

*****************************************************

ADV_ VJ Lab Booking Agency
Visual_ Benedetta Maione
Pictures_ Giovanni Menna
Media Partner_ Discoteche.it

Follow us on Instagram
instagram.com/rad_i_cal_party/

BIO ARTIST

DAVID INO
Davide Zullo, aka David Ino, was born and grew up in a small town of Southern Italy, surrounded by dance, house and italodisco vinyl records his two elder brothers used to select during their DJ sets. Those same nights he joined in since he was 6, have been a huge influence in his early attempts to mix records and in the choice of artists he was passionate about- Joe T Vannelli, Claudio Coccoluto, Alex Neri, Roger Sanchez and Armand Van Helden.
Influenced by the electronic, funk and soul rhythms blended in the house genre, he tried to build up his musical knowledge observing those techno and electro artists who were becoming popular on the 2000s’ Italian dancefloors.
He officially started mixing records from artists as Ricardo Villalobos, Matthew Johnson, μ-Ziq, Aphex Twin, Robert Hood and Roman Flügel to entertain his own friends during their private parties first and participating to local events later. He has been committing to the project of “Roof Club” since 2012, taking the chance to play with local and international artists: Binh, Thomas Melchior, Onur Ozer, DeWalta.
The artistic environment he grew up in influenced his amateur production which has been characterized by dub, techno and electronic sounds. The foundation of the duet ‘Massdyatlov’ with Lucio Ragozzino stimulated him towards an individual production.

WILDER
Davide D’Alessio AKA WILDER, è nato Napoli nel 1992 e inizia la sua esperienza musicale vivendo il clubbing partenopeo fin da giovane età. Il suo dinamismo come dj gli dà l’opportunità di mettere in atto importanti collaborazioni con realtà underground della sua città. La sinergia tra le sue numerose attività gli dà l’opportunità di affermarsi come Disck Jockey nel 2014, essendo in grado di fondere suoni melodici alle ritmiche minimal-techno non tralasciando le contaminazioni. Il suo passato è caratterizzato da suoni Funky – R’n’B – Soul per questo preferisce miscelare il più delle volte suoni latini con suoni elettronici dando vita a set sempre eclettici e differenti tra loro . Non per questo oggi è uno dei nuovi talenti della scena underground partenopei, ritagliandosi un posto anche tra i nuovi Dj emergenti.

WHITE KLOWN
Marco Frattini, classe 1983, nasce e cresce nell’ambiente del club: fin da subito ha sentito di appartenere a questo mondo, cominciando a muovere i primi passi come Dj e produttore amatoriale. Lasciando per un periodo il territorio partenopeo, ha vissuto per anni in America e in Brasile, riuscendo ad affinare le sue tecniche: i suoni underground techno, lo stile di Detroit, una deriva verso il sound berlinese, sono le corde calde che si rintracciano nelle sue produzioni.
Il 2017 è l’anno segnato dalla nascita di KLÄB, progetto da lui co-fondato e di cui è Dj resident insieme ad un altro pilastro della scena musicale elettronica napoletana, VITO. Da qui la strada è in discesa, il suo progetto diviene uno degli appuntamenti più importanti nella scena techno underground del capoluogo campano, ospitando anche artisti che hanno fatto la storia del genere a Napoli come Dj deaf, Giancarlo Lanza, Danilo Vigorito, Giampaolo Gallo, JD aka Dario Giuliano, Gi Napoletano.
Diplomato a pieni voti alla Nut Academy di Napoli, è operatore certificato Ableton Live, operatore certificato Cubase.
Nel Novembre 2018 è uscito il suo primo EP “Are you listening to me?” su Orion Muzik.

Comments (0)

Leave a comment